''
Destinazione
Scegli dove andare
Numero giorni
Tipologia viaggio
Testo

Migliora la tua ricerca
Scopri Tour e Villaggi


                                                                Non c'è uomo più completo di colui che ha viaggiato, che ha cambiato venti volte la forma del suo pensiero e della sua vita
                                                                                                                                            (Alfonse de Lamartine)

Valutazione: 

l
0
 
Il tuo carrello è vuoto
0
Descrizione
 
Gallery
 
Commenti
 
Contatti
 

Capoluogo della Puglia, Bari è divisa tra la parte vecchia, abbracciata dall'Adriatico e protetta da strutture difensive, e la città nuova. sviluppatasi nell'800 e sino ai tempi più recenti verso l'entroterra. 

La città vecchia è la parte più antica e più carica di memoria storica. E' un incrocio di strade, stradine e vicoli che esaltano un valore ambientale molto caratterizzato. 

Il tessuto edilizio è protetto dal mare da una antica muraglia fortificata.

Bari vecchia è tutta racchiusa su una penisola leggermente sopraelevata - tanto da essere assimilata ad un promontorio - è dotata di un ansa sul mare in grado di favorire attracco e relativa protezione ai natanti.

DA VISITARE

  • PIAZZA FERRARESE, oggi sede di un mercato rionale che si apre sul sito di una delle porte di accesso alla città medioevale. A sinistra si riconosce l'abside, di chiaro sapore romanico, della chiesa della Vallisa, di fondazione mediovele ma ampiamente restaurata.
  • PIAZZA MERCANTILE, che fosse il centro politico della città medioevale, lo ricordano gli edifici appartenenti ad antiche famiglie baresi, e il Palazzo del Sedile dei Nobili, tra il 600 e 800 sede del consiglio cittadino
  • LA MURAGLIA, è il segno più evidente della fortificazione di Bari.
  • FORTINO DI SANT'ANTONIO ABATE, che caratterizza uno degli speroni sul fianco est del promontorio.
  • BASILICA DI SAN NICOLA, esempio tra i più importanti di architettura romanica pugliese. La facciata, è tripartita da lesene, coronata dal tipico motivo romanico degli archetti e aperti in alto da monofore, bifore e da una finestra circolare.
  • CATTEDRALE, secondo monumento romanico della Città Vecchia. Già la facciata mostra la compresenza di elementi secenteschi e medioevali: la decorazione barocca dei portali convive con il gusto rmanico delle lesene e del rosone, la cui ghiera è affollata di esseri fantastici e mostri.
  • CASTELLO, la fortificazione tra le più importanti non solo di Bari ma della Puglia intera, si colloca nel novero dei complessi voluti da Federico II per rafforzare l'immagine del potere imperiale.

Nessun risultato