Chi siamo & Contatti
Newsletter

0964 23 31 48

Non c’è uomo più completo di colui che ha viaggiato, che ha cambiato venti volte la forma del suo pensiero e della sua vita.
(Alphonse de Lamartine)

Destinazione
Scegli dove andare
Tipologia
Testo
l
0
 
Il tuo carrello è vuoto

Tour tra gusto e sapori della Calabria

Calabria

500
da € 343,00
CAL21-TG-501      
Trattamento: Pensione Completa      
Periodo: dal 01/01/2021 al 31/12/2021      
Durata: 5 giorni / 4 notti      
Min pax: 6      
Max pax: 52      
Regione: CALABRIA      
Provincia: Reggio Calabria      
Descrizione
 
;
Tariffe
 
Chiedi preventivo
 
Mappa
 
Un viaggio in Calabria, in perfetta armonia tra i suoi borghi medievali e la sua famosa gastronomia. Un viaggio in terra bizantina, tra i famosi "Greci di Calabria", oppure alla scoperta dei suoi borghi medioevali, la Magna Grecia e, non ultimo, l'incontro con gli ultimi Carbonai d'Europa


PROGRAMMA DEL TOUR

1° GIORNO:
ARRIVO IN TERRA DI CALABRIA
  • FORMULA SOLO TOUR. Arrivo in Calabria con propri mezzi di trasporto.
In alternativa
  • FORMULA TOUR + BUS. Arrivo nel pomeriggio presso aeroporto di Lamezia Terme oppure alla stazione FF.SS. di Rosarno, incontro con nostro pullman GT oppure Minivan.
Arrivo in hotel 4**** zona Riviera dei Gelsomini. Cena e pernottamento.


2° GIORNO:TRA MAGNA GRECIA E MEDIOEVO – I SAPORI ASPROMONTANI
Colazione. Visita guidata di Locri Epizefiri: una tra le più vaste aree archeologiche d’Italia, con le ciclopiche opere di difesa, il teatro greco-romano, i resti del tempio della dea Persefone, l’antiquarium nazionale, il quartiere greco-romano di Centocamere. Successivamente trasferimento a Siderno Superiore per una breve passeggiata lungo le suggestive viuzze dell'antico borgo risalente al X secolo caratterizzato da splendidi palazzi. 

Sulle strade del borgo, tradizionale Ballo dei Giganti, figure alte 2 metri che in tempi antichi venivano usate per incutere timore negli avversari. Al suono incalzante dei tamburi, un ballo dei Giganti dal forte impatto emotivo per i suoi ritmi. 


Pranzo in una trattoria di Siderno Superiore, con pietanze tipiche della cultura aspromontana.
Nel pomeriggio visita con guida del borgo medioevale di Gerace, importantissima città d'arte definita "centro storico monumentale" ricca di viuzze caratteristiche, un castello, un susseguirsi di chiese e palazzi nobiliari ed una maestosa cattedrale medioevale. 
  • Degustazione di vino greco di Gerace, marmellate, Rafiole (dolce tipico del posto) e tocchetti di formaggio. Possibilità di acquisti di prodotti enogastronomici del territorio di Gerace.
Passeggiata tra i negozi di artigianato locale, tra i quali le botteghe di ceramiche, tra le più famose della Calabria. Rientro in hotel, cena e pernottamento.

3° GIORNO –
BORGHI FANTASMA, ETNIA GRECANICA E LA SUA GASTRONOMIA
Colazione e trasferimento a Bova. Con dei fuoristrada si giunge prima ai Piani di Bova per poi scendere verso il borgo grecanico abbandonato di Roghudi, un paese arroccato nel cuore delle montagne dell’Aspromonte, situato su un crinale che domina la valle del fiume Amendolea. Trasferimento al ristorante e pranzo tipico della tradizione  grecanica Kalos (o similare):
  • antipasto: formaggio e ricotta locali, bruschette al pomodoro, salumi di suino nero di Calabria, lestopitte, verdure di stagione grigliate, frittata olive, fagioli e funghi in padella. primo: maccheroni fatti in casa al ragù di maiale e vitello o su richiesta al sugo di carne di capra. secondi: grigliata mista di suino nero di Calabria, carne di capra alla "vutana" (in base al periodo) polpette di ricotta. contorno: insalata mista di stagione, peperonata. frutta: di stagione; bevande: acqua, vino locale, limoncello o amaro. dolce: tipico del periodo
Nel pomeriggio, visita guidata di Bova, uno dei più importanti centri grecanici della Calabria, i cui abitanti promuovono iniziative per conservare la propria identità e il ricco patrimonio culturale. Suggestiva la visita lungo il centro storico, ricco di viuzze, piccoli slarghi, palazzi signorili, portici e panorami sulla costa. Visita al museo della cultura grecanica. In serata, rientro in hotel, cena e pernottamento.


4° GIORNO:
VIAGGIO TRA SPIRITUALITA', CARBONAI E VALLI BIZANTINE
Colazione. Trasferimento nei boschi delle Serre per visitare le carbonaie, luoghi che sembrano usciti dalla storia, con omoni con la faccia annerita dal fumo lavorano faticosamente per 24 ore al giorno intrecciando abilmente la legna fino a costruire dei piccoli vulcani neri e fumanti dalle dimensioni incredibili di 15 metri di diametro e 5 metri di altezza che consumandosi daranno origine al carbone. Un lavoro affascinante e faticoso che si tramanda di generazione in generazione, mantenendo attive le ultime carbonaie d’Europa. Successivamente visita guidata del Museo della Certosa, che riproduce fedelmente gli ambienti dei certosini ed illustra la loro vita mistica e lavorativa all’interno della Certosa. Si completa con una breve visita ai luoghi del Santo, nonché una passeggiata nel centro storico barocco di Serra San Bruno.
Trasferimento in agriturismo con il seguente menù (o similare): 
  • antipasto con funghi di bosco, primo piatto con due ½ porzioni di cui una a base di funghi di bosco, secondo a base di carne, contorno, frutta, ¼ di vino locale, acqua di sorgente, vino locale e caffè.
Nel pomeriggio partenza per la famosa Valle dello Stilaro e visita guidata del Santuario di Monte Stella, superbo ed antico eremo di monaci bizantini, oggi luogo di culto della Madonna della stella, situata all'interno di una grotta naturale, posta sulle pendici della montagna. Si prosegue con la visita guidata a Stilo della dalla superba Cattolica di Stilo, raro e straordinario esempio di arte bizantina e uno dei simboli archeologici della Calabria. Rientro in hotel, cena e pernottamento.
 

5° GIORNO:
MAMMOLA ED IL SUO STOCCO
Colazione.
Trasferimento per la visita guidata di Mammola, caratteristico paese dell'entroterra dove il tempo sembra essersi fermato. Incontro con la gente del posto e passeggiata al suono della fisarmonica per le strette viuzze del centro storico dove nella suggestiva piazzetta si ballerà insieme la tarantella.
  • Sosta ad una piccola azienda specializzata nella lavorazione artigianale e nel tradizionale "ammollo” dello stoccafisso. 
  • Pranzo Enogastronomica in ristorante tipico a base di stocco (per chi non desidera lo stocco, cena a base di prodotti tipici della tradizione calabrese. 
Fine del tour. Nel caso di soluzione “Tour + Bus”, trasferimento nel pomeriggio presso aeroporto di Lamezia Terme o stazione FF.SS. di Rosarno e fine del tour



Tour di 4 giorni tra Calabria e Isole Eolie. Da Tropea, Perla della Calabria, al borgo marinaro di Pizzo Calabro, per concludere con una minicrociera di intera giornata alla scoperta delle isole più famose delle Eolie: Vulcano, Lipari e Stromboli.
500
da € 292,00
 
Viaggio organizzato con Trekking di 8 giorni nel parco d'Aspromonte, lungo i sentieri che portano nei borghi fantasma di Africo Vecchio e Roghudi Vecchio. Sentieri nel cuore della cultura grecanica con i borghi di Gallicianò e Bova, per concludere a Gambarie, dopo aver visitalo le cascate Forgiarel...
500
da € 860,00
 
Trekking di 8 giorni nella Calabria Greca del Parco d’Aspromonte. Antichi sentieri, alla scoperta degli antichi borghi di Gallicianò e Bova, dove ancora si parla l'antica lingua di Omero. Visita ai borghi fantasma di Amendolea e Roghudi. Escursione a Monte Grosso e Palizzi Superiore, per conclude...
500
da € 860,00
 
Viaggio in Calabria tra la Passione della Pasqua a Caulonia dove la sua gente vive con fervore religioso momenti di alta tensione emotiva come la famosa Svelata" ed il "Caracolo"
0
da € 151,00
 
Un tour di 3 giorni in Calabria, nel cuore del Parco della Sila, tra i suoi ambienti in stile alpino, con i suoi laghi e i suoi antichi borghi di origine medioevale. Una vacanza tra natura, storia, cultura e gastronomia. Visita al maestoso Castello di Santa Severina, alla mistica San Giovanni in Fio...
500
da € 142,00