Chi siamo & Contatti
Newsletter

0964 23 31 48

Non c’è uomo più completo di colui che ha viaggiato, che ha cambiato venti volte la forma del suo pensiero e della sua vita.
(Alphonse de Lamartine)

Destinazione
Scegli dove andare
Tipologia
Testo
l
0
 
Il tuo carrello è vuoto

Tour Isole Eolie e Sicilia Araba

Sicilia

0
da € 593,00
SIC21-TG-801      
Trattamento: Pensione come da programma      
Periodo: dal 02/04/2021 al 28/10/2021      
Notti: 8 giorni / 7 notti      
Durata: 8 giorni / 7 notti      
Min pax: 20      
Max pax: 52      
Regione: SICILIA      
Descrizione
 
;
Tariffe
 
Chiedi preventivo
 
Mappa
 


1° GIORNO
ARRIVO IN SICILIA E TRANSFERT ISOLE EOLIE
  • FORMULA SOLO TOUR. Arrivo in Sicilia con propri mezzi di trasporto a Milazzo.
In alternativa
  • FORMULA TOUR + BUS. Arrivo in mattinata presso aeroporto oppure stazione FFSS di Catania, incontro con nostro pullman GT e trasferimento a Milazzo.
Imbarco nave per Lipari (la partenza dipende dall’orario di arrivo in Sicilia del gruppo: ultimo orario, le ore 18,30 (orari 2020). Arrivo a Lipari. Transfert presso hotel ***sup, cena e pernottamento.


2° GIORNO 
LIPARI E MINICROCIERA A PANAREA E STROMBOLI
Colazione. Mattina utile per un giro in bus dell’intera isola di Lipari: Si possono ammirare così: il belvedere di Quattrocchi, le pittoresche insenature delle coste, l'isola di Vulcano e i Faraglioni, il borgo di Pianoconte con le sue bianche case coloniche e le distese coltivate a vigneti, il promontorio di Quattropani punto panoramico, di fronte l'isola di Salina, da cui si ammirano le altre isole dell'arcipelago, Filicudi e Alicudi; Porticello sovrastata di giacimenti di pomice bianca, dove si può trovare la pietra ossidiana. Attraversando la baia di Canneto, delimitata dal Monte Rosa e da Monte Pilato. Pranzo in hotel. Alle ore 14 imbarco dal porto di Lipari per una minicrociera alle isole Panarea e Stromboli: durante la traversata, giungeremo a Panarea per una sosta di 1 ora. Dopo aver visitato la cristallina baia di Calajunco, in viaggio verso Stromboli, per vedere dal mare il suo piccolo borgo marinaro di Ginostra, nonché gli isolotti che circondano l’isola. La sosta sull’isola vi consentirà di passeggiare nelle sue viuzze, dove potrete curiosare tra i negozi e i magnifici giardini. Successivamente ci imbarcheremo per potere, al tramonto, visitare il mastodontico scoglio di Strombolicchio e poter, subito dopo, spostarci verso la famosa “Sciara del Fuoco”, il ripido pendio dove ammirare dal mare le colate laviche nonché le suggestive esplosioni del vulcano. In base al periodo, durante il percorso saranno possibili delle soste per effettuare il bagno. Presso la motonave sarà prevista una maccheronata con piccolo antipasto (compreso: vino, acqua, pane, Malvasia, biscottini). Rientro a Lipari alle ore 22. Pernottamento in hotel.


3° GIORNO 
MINICROCIERA ISOLA DI VULCANO
Colazione. Partenza alle ore 10 dal porto di Lipari per minicrociera all’isola di Vulcano. Dopo aver costeggiato la suggestiva penisola di Vulcanello, con il suo gioco di lave che hanno creato delle vere e proprie figure fantastiche tanto da essere definita la “Valle dei Mostri”, dal mare si ammireranno i Faraglioni. Successivamente si vedrà la famosa Grotta degli Angeli, per ammirare quindi la baia delle Sabbie Nere ed il vulcano attivo dell’isola: il Gran Cratere della Fossa. La minicrociera continua quindi verso la Grotta del Cavallo e la Piscina di Venere. Infine, dopo aver costeggiato il borgo quasi disabitato di Gelso, si giunge al Porto di Levante e Vulcano. Tempo libero per il pranzo e per la vostra visita del paesino, oppure per un bagno nella famosa “Pozza dei fanghi”. Possibilità anche di una escursione per salire al Cratere e godere della vista sulle isole Eolie e la Sicilia. Nel pomeriggio rientro alle ore 17 a Lipari. Tempo libero sull’isola. Rientro in autonomia in hotel,  cena e pernottamento.


4° GIORNO 
TINDARI E CEFALU’
Colazione. Trasferimento al porto di Lipari e partenza alle ore 6,30 (orari 2020) con la nave per Milazzo. Arrivo alle ore 08,30, incontro con nostro pullman GT (formula “Tour + Bus”). Partenza per la visita con guida di Tindari, situata nel punto più alto in grado di dominare sull’arcipelago delle isole Eolie e sulla sottostante laguna. Si visiterà il famoso Santuario della Madonna di Tindari, nonché il sito archeologico greco di Tyndaris, con le sue articolate fortificazioni, il teatro ed il museo. Pranzo presso ristorante tipico siciliano. Nel pomeriggio visita con guida di Cefalù. Una   passeggiata che, tra antichi palazzi dagli splendidi portali e dalle pareti arricchite da superbe bifore e trifore, tra lavatoi medioevali, chiese e resti di mura megalitiche, ci permetterà di giungere al monumento più importante, la Cattedrale arabo-normanna, con i famosi mosaici ed il Cristo Pantocratore. Trasferimento presso hotel 4 stelle situati a Castellammare del Golfo, Alcamo oppure Scopello (TP). Sistemazione in camera, cena e pernottamento.


5° GIORNO  
VIAGGIO TRA GRECI, FENICI E ARABI
Colazione. Partenza per lo Stagnone di Marsala, la più grande laguna della Sicilia, tra saline e antichi mulino a vento. Su un battello, per un’ora si effettuerà un tour e così ammirare dal mare le isole dello Stagnone e la famosa “strada sommersa” realizzata dai Fenici e che una volta metteva in comunicazione Mozia con la terraferma. Un servizio di audioguida vi consentirà di conoscere le saline, i suoi mulini a vento e i diversi siti archeologici presenti nello Stagnone. Non ultimo, lo stupendo tramonto sullo Stagnone, dal fascino magico e dalla bellezza mozzafiato. Successivamente, trasferimento presso la famosa cantina Florio, con un itinerario di circa un’ora e trenta tra maestosi tini giganti, la Sala Garibaldi, con le armi donate da Giuseppe Garibaldi. Si completa con le famose bottaie, luoghi affascinanti, lunghe 165 metri intervallate da ben 104 arcate, sotto cui si allineano 1.400 caratelli e circa 600 fra botti e tini di diversa capacità. Varcando la soglia delle sale storiche si accede alla Cantina vera e propria, un ambiente suggestivo e magico in cui vengono custoditi, nel silenzio e nella tranquilla immobilità, circa 5.500.000 litri di marsala. 
  • Si completa con un pranzo/degustazione con olive, caponata, cous cous, timballetti alla norma, polpo e patate, spiedini di frutta, tre tipologie di dolcetti tipici mignon in abbinamento a 3 vini.
Nel pomeriggio partenza per Selinunte, la città greca più occidentale della Sicilia, fondata da coloni di Megara Hyblea. La visita con guida permetterà di conoscere uno tra i siti archeologici più affascinanti della Sicilia, in grado di offrire al visitatore il più vasto territorio archeologico dell'intero occidente: dall'acropoli, con la rimaneggiata cinta muraria ed alcune porte d'ingresso ben conservate, alla città antica, al santuario di Malophoros e, per finire, ai templi orientali, i più imponenti di Selinunte. Rientro in hotel, cena e pernottamento.


6° GIORNO   
I FASTI DI PALERMO E MONREALE
Colazione. Trasferimento a Palermo e visita guidata dei suoi monumenti dell’età normanna: dal Palazzo dei Normanni (esterno), alla Cappella Palatina (interno), illustrando gli avvenimenti storici che li produssero, il significato storico politico ed artistico. Si proseguirà con San Giovanni degli Eremiti, uno degli esempi più importanti dell’architettura araba-normanna, per continuare poi, attraverso il Giardino Bonanno, con la visita della Cattedrale, delle Tombe Reali, del Tesoro, della Cripta e delle splendide absidi. La passeggiata si concluderà con la visita della Chiesa di Santa Maria dell’Ammiraglio o Martorana. Successivamente pranzo al ristorante. Nel pomeriggio visita del cimitero del Convento dei Frati Cappuccini, conosciuto come le Catacombe dei Cappuccini di Palermo, uno dei luoghi più impressionanti da visitare al mondo. In queste catacombe, lungo corridoi, le mummie venivano collocate in corridoi distinti in base a professione, sesso, status sociale. Si completa con Monreale, per la visita della sontuosa cattedrale normanna, capolavoro insuperato del medioevo italiano, le cui pareti, rivestite da stupendi mosaici policromi e d’oro zecchino, lasciano senza fiato dando vita ad un vero e proprio inno all’Altissimo. Rientro in hotel, cena e pernottamento.


7° GIORNO
DALLA MAGNA GRECIA AI NORMANNI
Colazione e partenza per uno dei più affascinanti borghi marinari della Sicilia. Nei pressi della riserva dello Zingaro, si trova il borgo marinaro di Scopello, sviluppato attorno alla corte dell'omonimo Baglio realizzato sul sito di un casale arabo, con le botteghe di artigiani che lavorano la ceramica, e la vecchia tonnara, situata in una suggestiva caletta riparata dai faraglioni e difesa da due splendide torri costiere. Successivamente, trasferimento a Segesta e visita del suo famoso parco archeologico, situato in splendida posizione e dominato dalla mole dell'elegante tempio, uno tra gli esemplari meglio conservati di architettura dorica. Rientro in hotel per il pranzo. Nel pomeriggio si prosegue con Erice con un centro abitato dall’originale carattere medioevale, con strette stradine tortuose e lastricate a fasce ed a riquadri. Si visiteranno le mura medioevali con resti del periodo punico ed arcaico ed il famoso Duomo fino ad arrivare al Baglio ed al Castello. Si completa con una degustazione di dolci e vino presso una rinomata pasticceria del borgo. Tempo utile per lo shopping. Rientro in hotel, cena e pernottamento.


8° GIORNO
FINE DEL TOUR
Colazione e fine del tour. Nel caso di soluzione “Tour + Bus”, trasferimento aeroporto oppure stazione FF.SS. di Palermo e fine del tour.



Tour in Sicilia, sotto il vulcano Etna, alla scoperta delle sue bellezze artistiche: dalla stupenda Taormina, alla Catania artistica, ai luoghi del Verga con Aci Castello e Aci Trezza. Non mancherà uno spettacolo della famosa “Opera dei Pupi” siciliani
500
da € 177,00
 
Tour nel cuore della Sicilia occidentale, tra cultura araba e normanna. Una visita nell’antico borgo marinaro di Scopello, con il fascino della Riserva dello Zingaro, per poi scoprire i fasti normanni della cattedrale di Cefalù ed anche il cuore greco di Segesta.
0
da € 149,00