it en fr de
La tua destinazione
Scegli dove andare
Tipo di viaggio
Tipologia viaggio
Quanti giorni
Prezzo
Testo
 
l
0
 
Il tuo carrello è vuoto
<< | < |  [ 1 ]  |  2  |  > | >>
La notte fra il 24 ed il 25 aprile è ricca di tradizione, perché a Rossano si ricorda la notte del 24 aprile del 1836, data in cui Rossano fu colpita dal terremoto. In quella occasione nefasta i rossanesi passarono la notte, molto fredda, in strada e, per riscaldarsi accesero dei fuochi. Dopo tan...
 
A Frascineto (Cs), il martedì di Pasqua si svolgono, con dei meravigliosi costumi tradizionali, i balli arbëreshe. Giovani donne e uomini in costume tradizionale, con la spada sguainata e sventolando la bandiera nazionale, danzano e cantano inni patriottici in memoria dell'eroe albanese Giorgio Sc...
 
A Natale gli aiellesi sono impegnati ad allestire le cosiddette focàre (tradizionali falò nelle piazze), per celebrare la festività e illuminare gli addobbi delle strade e il grande albero di Natale.
 
Le vallje sono una caratteristica festa Arbëreshe; si tratta di danze e canti che gli albanesi d'Italia intonano per rievocare le gesta epiche dell'eroe albanese Skanderbeg; Le danze e i canti, sono di solito cori a più voci, accompagnati o no da uno strumento musicale. Le vallje a Firmo si festeg...
 
Fra i colori delle luminarie a Frascineto si svolgono i festeggiamenti in onore di Santa Lucia. La sera del 12 dicembre in tutti i quartieri del paese si accendono i kaminet (falò che simboleggiano il luogo dove la santa trovò la morte) attorno ai quali si mangia e si canta. La mattina del 13 si a...
 
Le vallje sono una caratteristica festa Arbëreshe; si tratta di danze e canti che gli albanesi d'Italia intonano per rievocare le gesta epiche dell'eroe albanese Skanderbeg;
 
<< | < |  [ 1 ]  |  2  |  > | >>