0964 23 31 48

Non c’è uomo più completo di colui che ha viaggiato, che ha cambiato venti volte la forma del suo pensiero e della sua vita.
(Alphonse de Lamartine)

Destinazione
Scegli dove andare
Tipologia
Testo
l
0
 
Il tuo carrello è vuoto

Tour Calabria tra Antichi riti Pasquali

calabria

0
da € 490,00
CAL23-TG-701      
Trattamento: Pensione come da programma      
Periodo: dal 06/04/2023 al 12/04/2023      
Notti: 7 giorni / 6 notti      
Durata: 7 giorni / 6 notti      
Min pax: 6      
Max pax: 52      
Regione: CALABRIA      
Descrizione
 
;
Tariffe
 
Chiedi preventivo
 
Mappa
 
Tour 7 giorni alla scoperta della Pasqua in Calabria, una delle feste religiose più sentite e vissute, con i suoi riti, le sue processioni, le sue feste religiose, che fanno rivivere, ascoltare, assaporare le scene, i suoni, i sapori di un tempo passato che ritorna.


Il programma del tour - 7 giorni/6 notti

GIOVEDI 06 APRILE 2023
ARRIVO IN CALABRIA
  • FORMULA SOLO TOUR. Arrivo in Calabria con propri mezzi di trasporto.
In alternativa
  • FORMULA TOUR + BUS. Arrivo nel pomeriggio presso aeroporto/stazione FF.SS. di Lamezia Terme, incontro con nostro pullman GT oppure Minivan e accompagnatore turistico.
Arrivo presso hotel 4 stelle zona Riviera dei Gelsomini (tra Locri e Riace). Cocktail di benvenuto, cena e pernottamento.


VENERDI 07 APRILE 2023
LOCRI EPIZEFIRI / A NACA CATANZARO
Colazione. Incontro con nostro accompagnatore turistico. Visita agli scavi archeologici di Locri Epizefiri, una tra le più fiorenti polis dell'antica magna Grecia. Dall'area archeologica si vedranno i resti del tempio dorico di Marasà, del quartiere dei ceramisti di Centocamere e del tempio di Persefone. La visita si concluderà al museo regionale archeologico, ricco dei numerosi reperti ritrovati durante gli scavi. Pranzo in hotel.
EVENTO PASQUALE a CATANZARO - 
Nel pomeriggio si assisterà alla suggestiva ed antica processione della ‘Naca, che affonda le sue radici nel seicento. "A Naca" (che nel dialetto calabrese vuol dire culla) dove è adagiato il corpo di Gesù morto, parte, nel primo pomeriggio, da una delle chiese del centro storico e viene portata a spalla con un incedere “annacante”, dondolante, segue la Madonna Addolorata, vestita con un abito nero e rappresentata con un cuore trafitto da sette spade: i sette dolori della Vergine e Madre di Cristo. Partecipano i componenti delle quattro confraternite, preceduti dai rispettivi gonfaloni e da suonatori di trombe e tamburo. Un evento suggestivo e pittoresco, ricco di immagini, colori, rumori che fanno rivivere il dolore per la morte del Cristo nella tradizione calabrese. Cena libera. Rientro in hotel e pernottamento.


SABATO 08 APRILE 2023
IL CARACOLO DI CAULONIA
Colazione. Trasferimento per la visita guidata del borgo di Gioiosa Ionica. Si inizia con la visita della Villa Romana del Naniglio, con la sua cisterna romana, una delle meglio conservate in Italia. Quindi, un viaggio nella storia, tra il borgo settecentesco e la parte medioevale del paese. Si visiterà il museo Civico di Palazzo Amaduri e poi, tra strette vie di origine medioevale si giunge in piazza del Plebiscito con la fontana monumentale borbonica dove potrà assistere al  tradizionale Ballo dei Giganti, con figure alte 2 metri che in tempi antichi venivano usate per incutere timore negli avversari. Al suono incalzante dei tamburi, un ballo dei Giganti dal forte impatto emotivo per i suoi ritmi. Rientro in hotel per il pranzo. Nel pomeriggio:
EVENTO PASQUALE a CAULONIA - 
Trasferimento a Caulonia Superiore per partecipare all’antico rito processionale del Caracolo termine derivante dall'arabo karhara, che indica il girare o il ruotare, e infatti proprio girando si snoda la processione lungo le vie del paese. Questo ha origine da due distinti cortei che partono dalle rispettive chiese, preceduti dai membri delle congreghe coronati di spine, dalle statue trasportate dai loro appaltatori, per confluire in un punto centrale del paese “u buveri”. Da qui parte il corteo che attraverso i vicoli del Centro Storico, si reca in visita nelle Chiese più importanti fino ad arrivare nella piazza centrale del paese, accompagnato, durante il percorso, dalla banda musicale che suona marce funebri. Il corteo, nell’attraversare la piazza impiega più di un’ora, poiché dà luogo ad un complesso, ma ordinato movimento a chiocciola, in un singolare andirivieni di statue, fedeli, aste e confratelli. Infine la testa della processione arriva alla Chiesa Matrice ove confluiscono i partecipanti. Compiuta all’interno un ennesimo giro, il corteo si ricompone sulla piazza per raggiungere ciascuno la rispettiva Chiesa. Verso le ore 19,30 partenza per il rientro in hotel. Cena e pernottamento.


DOMENICA 09 APRILE 2023
GERACE – PASQUA A CAULONIA
Colazione. Si ritorna a Caulonia dove, la domenica di Resurrezione, dopo la santa Messa delle ore 11, la statua di San Giovanni e della Madonna, entrambe nascoste in punti diversi, raccontano la suggestiva "Svelata" nella piazza del paese. L'’immagine della Madonna si libera in una corsa catartica all’incontro gioioso con la statua del Figlio. In questo momento di trepidazione e di grandissima tensione emotiva, le folle degli astanti umanizzano con la loro partecipazione empatica gli stessi simulacri. Così, prima di “abbracciare” il Figlio, la Madre perde nel turbinio della corsa il suo manto nero e si mostra alla folla entusiasta nello sfarzo degli abiti, bianchi e azzurri. Rientro in hotel per il pranzo. Nel pomeriggio Visita del borgo medioevale di Gerace, importantissima città d'arte definita "centro storico monumentale" ricca di viuzze caratteristiche, un castello, un susseguirsi di chiese e palazzi nobiliari ed una maestosa cattedrale medioevale, la più grande della Calabria.
  • Degustazione del famoso vino Greco con assaggi dei rafioli, dolci tipici di Gerace, marmellate e formaggi tipici
Passeggiata tra i negozi di artigianato locale, tra cui le ceramiche, tra le più famose della Calabria. Rientro in hotel, cena e pernottamento.


LUNEDI 10 APRILE 2023
COSTA DEGLI DEI: TROPEA E PIZZO CALABRO
Colazione.  Appuntamento con la nostra guida a Tropea, dove, tra stradine strette ed improvvise piazze, sarà un susseguirsi di scorci suggestivi ed indimenticabili viste sul mare. Si visiteranno:
  • l’impianto medievale con nobili palazzi sei-settecenteschi, ricco di chiese suggestivi palazzi nobiliari che custodiscono al loro interno tesori e preziosi arredi urbani in ottime condizioni.
  • la cattedrale dedicata alla Madonna di Romania
  • l’esterno del santuario di Santa Maria dell'Isola che, con la sua sagoma placida e solenne si erge scenograficamente su un piccolo promontorio penisola sul mare, ai piedi della città,
  • le suggestive balconate belvedere sul mare che arricchiscono in diversi punti il borgo.
Trasferimento al ristorante con il seguente menù (o similare): 
  • primo: linguine allo scoglio; secondo: pesce spada alla griglia fritto misto; contorno: insalata capricciosa; frutta: macedonia di frutta; acqua, altre bevande escluse
Nel pomeriggio trasferimento a Pizzo Calabro: una piacevole passeggiata in Piazza della Repubblica, il "salotto" della città per assaggiare il "Tartufo gelato"; l’interno del Castello in cui fu prigioniero Gioacchino Murat, e la chiesa di Piedigrotta, scavata interamente nel tufo e ornata al suo interno da statue, anche esse di tufo, raffiguranti personaggi delle Sacre Scritture. Trasferimento presso hotel**** a Cosenza. Cena e pernottamento.


MARTEDI 11 APRILE 2023
PASQUA ALBANESE: LE VALLIJE A FRASCINETO E CIVITA
Colazione. Trasferimento a Civita e visita in jeep del Ponte del Diavolo, antico ponte romano sulle gole del Raganello. Subito dopo una breve passeggiata nel centro storico del borgo alla scoperta dei suoi famosi comignoli e le chiese di rito bizantino.  Pranzo al ristorante con il seguente menù (o similare):
  • Antipasti caldi e freddi (prosciutto casereccio tagliato a mano, pecorino civitese, ricottine di stagione, capicollo, pancetta, salsiccia fritta di maiale, zuppa di fagioli, peperonata, frittelline di zucchine, frittatina di cipolla rosa di Tropea, melanzane alla paesana, patate alla contadina), primo piatto: maccheroni al ferretto con sugo di carne o cinghiale, Frutta, acqua, vino, caffè o digestivo.
Nel pomeriggio, trasferimento a Frascineto per assistere all’antico rito delle “Vallje”, tipiche danze arberëshe a ricordo della più grande battaglia che l’eroe albanese Skanderbeg sostenne contro i Turchi nell’aprile del 1466, a ridosso della Pasqua. Ogni vallja è formata da un gruppo di donne che, vestite con i tipici costumi tradizionali di Frascineto,  formano, tenendosi per mano, un semicerchio che raccontano le  gesta di Skanderbeg e la drammatica storia di Costantino e Iurendina, che rappresenta la metafora della “beza”, ossia il rispetto della “parola data” nel quale, ancora termina alle due estremità con due o tre uomini; si muove lungo le strade del paese formando cerchi concentrici o altre figure sinuose intonando strofe di antiche rapsodie oggi, il mondo arbëresh si identifica. Rientro in hotel, cena e pernottamento.


MERCOLEDI 12 APRILE 2023
FINE TOUR
Colazione. Fine del tour. Nel caso di soluzione “Tour + Bus”, trasferimento presso aeroporto / Stazione FFSS di Lamezia Terme e fine del tour.




Tour di 4 giorni tra Calabria e Isole Eolie. Da Tropea, Perla della Calabria, al borgo marinaro di Pizzo Calabro, per concludere con una minicrociera di intera giornata alla scoperta delle isole più famose delle Eolie: Vulcano, Lipari e Stromboli.
500
da € 335,00
 
Viaggio organizzato con Trekking di 8 giorni nel parco d'Aspromonte, lungo i sentieri che portano nei borghi fantasma di Africo Vecchio e Roghudi Vecchio. Sentieri nel cuore della cultura grecanica con i borghi di Gallicianò e Bova, per concludere a Gambarie, dopo aver visitalo le cascate Forgiarel...
500
da € 928,00
 
Trekking di 8 giorni nella Calabria Greca del Parco d’Aspromonte. Antichi sentieri, alla scoperta degli antichi borghi di Gallicianò e Bova, dove ancora si parla l'antica lingua di Omero. Visita ai borghi fantasma di Amendolea e Roghudi. Escursione a Monte Grosso e Palizzi Superiore, per conclude...
500
da € 860,00
 
Viaggio in Calabria per un trekking nel Parco d'Aspromonte, per scoprire l'anima della cultura grecanica di Gallicianò, Chorio di Roghudi e Bova. Suggestive le visite di Monte Grosso, di Palizzi Superiore (con i suoi catoi ed il...buon vino), per completare con la vallata delle "Grandi Pietre", mon...
500
da € 925,00
 
Viaggio in Calabria tra la Passione della Pasqua a Caulonia dove la sua gente vive con fervore religioso momenti di alta tensione emotiva come la famosa Svelata" ed il "Caracolo"
0
da € 150,00