Destinazione
Dove andare
Numero giorni

0964 23 31 48

 
 
l
0
 
Il tuo carrello è vuoto
0
da € 1.645,00
KAZ24-TI-0801      
Trattamento: Pensione completa      
Periodo: dal 01/04/2024 al 31/10/2024      
Durata: 8 giorni / 7 notti      
Min pax: 2      
Descrizione
 
;
Tariffe
 
Chiedi preventivo
 
Mappa
 
Cosa ti aspetta

Almaty - Koktobe - Fattoria cammelli di Daulet-Beket - Tamgaly - Villaggio etnico di Gunny - Turkestan - Shymkent - oasi Otrar - Astana


Itinerario del Tour
1° Giorno - Italia - Almaty
Arrivo ad Almaty. Incontro con la guida e trasferimento in hotel. Pernottamento.


2° Giorno - Almaty (C - P - C)
Colazione. Incontro nella hall con la guida e trasferimento per la visita della città. La visita di Almaty inizia con il centro storico dove l'architettura del XIX e dell'inizio del XX è ben conservata e mescolata con l'architettura moderna. La visita prevede:
  • il Parco Panfilovtzev, costruito l'8 maggio 1975 alla vigilia del 30° anniversario della vittoria del popolo sovietico nella Grande Guerra Patriottica
  • la Cattedrale dell'Ascensione)
  • il Museo degli strumenti popolari kazaki
  • Il bazar verde (Zelyony bazaar o mercato verde), un mercato orientale dove si può acquistare di tutto, a partire dalla carne, spezie e frutta fino ai tessuti e ai mobili.
  • Museo Nazionale Centrale
  • Visita della prima linea metropolitana di Almaty, inaugurata il 1° dicembre 2011, dopo più di 23 anni di costruzione. La metropolitana è pulitissima e bellissima, con pavimenti in marmo e varie forme di opere d'arte alle pareti. Il sistema metropolitano è diventato la seconda metropolitana dell'Asia centrale, dopo la metropolitana di Tashkent in Uzbekistan, la prima a non essere considerata un'installazione militare, e la sedicesima metropolitana nella regione dell'ex Unione Sovietica

Trasferimento a Koktobe. Il monte Kok-tobe è uno dei luoghi più belli e sorprendenti del Kazakistan. È il punto più alto della città a 1100 metri di altezza da dove poter ammirare le montagne circostanti e la città. Cena al ristorante. Pernottamento in hotel
Trattamento: pensione completa (colazione, pranzo e cena)


Giorno 3, Almaty – Fattoria di cammelli – Tamgaly (C - P - C)
Colazione anticipata e viaggio di circa 2 ore verso il “Daulet-Beket”, la più grande fattoria di allevamento dei cammelli del Kazakistan. Degustazione della bevanda nazionale, a base di latte di cammello denominata “shubat”: tale bevanda viene fornita a tutta la regione di Almaty. Pranzo in un allevamento di cammelli per poi riprendere il viaggio a Tamgaly, circa 70 km via Khanshengely (2 ore).

Escursione a Tamgaly alla scoperta della più grande e conosciuta collezione di petroglifi del Kazakistan, patrimonio mondiale dell'UNESCO. Cena in città. Pernottamento ad Almaty.


Giorno 4, Villaggio etnico di Gunny (C - P - C)
Prima colazione in albergo. Partenza per il villaggio etnico kazako di “Gunny” (50 km da Almaty): è un piccolo viaggio indietro nel tempo in cui vivevano gli antenati nomadi kazaki. Un luogo dove rivivere i costumi, lo stile di vita, la cultura e le tradizioni dei popoli nomadi. Il tour sposerà l'aura del passato, che è conservata nella storia dei popoli nomadi nel nostro presente e che ancor oggi offre prelibatezze nazionali kazake. Alle ore 13 pranzo in yurta in stile tradizionale kazako. Alle 17.00-18.30 ritorno in città. Pernottamento.

Trattamento: pensione completa (colazione, pranzo e cena)


5° giorno, volo per il Turkestan (C - P - C)
Colazione e trasferimento in aeroporto, volo mattutino per il Turkestan. All’arrivo, trasferimento all'escursione per la visita al complesso del mausoleo di Hodzha Ahmed YASSAVI (XIV età), patrimonio dell'UNESCO. L'intera città è una riserva storica e culturale di Khazret Sultan. Oltre al Mausoleo di Khoja Akhmet Yassawy, ci sono bagni medievali e khilvet, dove viveva il grande Santo, il mausoleo della pronipote di Timur Rabiya – Sultan Begim e altri monumenti. Visita al bagno orientale del XVI secolo. Visita al Museo storico e culturale statale. Successivamente trasferimento a Sauran, 45 chilometri, dove poter ammirare le rovine della fortezza medievale di Sauran, nel cuore del deserto e tra le più spettacolari e ben conservate del Kazakistan. Si completa con la visita del complesso “Karavan Saray”, la più recente attrazione del Kazakistan meridionale, situata a meno di 4 km dal famoso mausoleo di Khoja Akhmet Yasawi. Da non perdere il suo “Teatro volante” un edificio con un tetto che sembra un uovo d'oro. Trasferimento in hotel e pernottamento

Trattamento: pensione completa (colazione, pranzo e cena)


Giorno 6, Turkestan – Shymkent (C - P - C)
Prima colazione e trasferimento a Shymkent. Durante il viaggio visita al mausoleo di Arystan Bab e Otrar. Viaggio verso l'antica oasi Otrar, importante centro commerciale della Grande Via della Seta e capitale del Grande Tamerlano nel XV secolo. Otrar era una città molto avanzata con un proprio sistema di irrigazione e condutture idriche, valuta, laboratori di ceramica ecc. I turisti vedranno gli scavi archeologici: terme medievali, moschea, zona residenziale, fortificazione. Oggi Otrar è conosciuta come una città-museo inclusa nella lista provvisoria del patrimonio mondiale dell'UNESCO. Da Otrar si prosegue fino al Mausoleo Arystanbab (XIV secolo d.C.) e poi alla moschea Arystanbab. Pernottamento a Shymkent

Trattamento: pensione completa (colazione, pranzo e cena)


Giorno 07, Shymkent – ​​Astana (C - P - C)
Colazione. Trasferimento in aeroporto, volo mattutino per Astana. Arrivo ad Astana e trasferimento in albergo. Incontro con la guida per la visita della città, partendo dalla parte vecchia, sul lato destro del fiume Ishim. Punti di partenza dell'escursione saranno la Piazza della Costituzione, il Museo del Primo Presidente e il Palazzo dei Congressi. Passeggiata lungo la riva del fiume Ishim per vedere gli edifici architettonici e i monumenti più importanti della capitale moderna (Piazza Indipendenza, Boulevard Verde Acqua, Piazza Rotonda), nonché la sua storia e i piani di sviluppo. Visita del monumento “Astana-Baiterek” della giovane capitale che è davvero diventato un simbolo architettonico di rinnovamento, simbolo di Astana e del Kazakistan Visita Hazret Sultenmosque: una delle attrazioni più moderne di Astana e la Moschea Cattedrale di Hazrat Sultan, la più grande dell'Asia centrale, occupa un'area di 11 ettari e può ospitare fino a 10.000 persone. Pernottamento in hotel

Trattamento: pensione completa (colazione, pranzo e cena)


Giorno 08, Astana (C - )
Colazione e trasferimento in aeroporto per il viaggio di rientro.

0
da € 1.180,00