Chi siamo & Contatti
Newsletter

0964 23 31 48

Non c’è uomo più completo di colui che ha viaggiato, che ha cambiato venti volte la forma del suo pensiero e della sua vita.
(Alphonse de Lamartine)

Destinazione
Scegli dove andare
Tipologia
Testo
l
0
 
Il tuo carrello è vuoto

Kirghizistan in 4x4

PARTENZA LIBERA

0
da € 800,00
KIRG-2020-1401      
Periodo: dal 20/05/2020 al 30/09/2020      
Descrizione
 
;
Tariffe
 
Chiedi preventivo
 
Un emozionante viaggio 4x4 Fly-drive, dedicato a chi vuole scoprire le bellezze del Kirghizistan, un Paese ricco di bellezze e paesaggi che valgono la pena di essere visitati almeno una volta nella vita.
Attraverserete, alla guida di un fuoristrada a noleggio, questa fantastica Terra, considerata la perla dell’Asia Centrale, in cui potrete ammirare una vastità di bellissimi paesaggi: da verdi foreste a montagne innevate e una grande quantità di laghi cristallini che rendono il paesaggio mozzafiato.Una vera e propria full-immersion alla scoperta di nuove emozioni: viaggerete per tutto il Paese, con partenza e ritorno in aereo dalla capitale Bishkek.Non mancheranno visite culturali sia alla capitale sia alla città di Karkol con i suoi monumenti religiosi (cattedrale ortodossa e moschea dungan).Entrerete in contatto con la popolazione locale e vi immergerete nella loro cultura.Avrete l’occasione di pernottare per due notti nelle caratteristiche Yurte nei pressi del bellissimo lago Son-Kul che potrete visitare cavalcando cavalli chirghizi.

SCHEDA TECNICA
DURATA -14 giorni - 13 notti
DIFFICOLTÀ - Medio-Facile
PERNOTTAM - 4 notti Hotel, 4 notti Affittacamere, 2 notti Yurta, 3 notti Guest House


PROGRAMMA DEL TOUR


Giorno 1:
Aeroporto – Bishkek:
 

Arriverete all’Aeroporto Manas dove ci saranno ad attendervi i nostri corrispondenti locali che vi daranno assistenza e tutte gli strumenti e informazioni utili per affrontare al meglio il viaggio. Dopo aver ritirato i fuoristrada a noleggio partirete in direzione Bishkek per recarvi all’Hotel Rixon 3*. Dopo colazione e un po’ di riposo inizierete il vostro Tour nella capitale conosciuta come “la città più verde dell’Asia Centrale”, considerata un luogo ideale per vivere: da piazza Ala-Too, il cuore della città dove si trova il Museo Storico Statale, al parco delle querce, dove avrete la possibilità di immergervi nella natura e fare una passeggiata in uno dei luoghi preferiti dagli abitanti. Dopo pranzo potrete visitare il mercato Osh Bazaar, famoso per esser ricco di prodotti di ogni genere: dagli abiti tradizionali a frutta, verdura, spezie e creativi manufatti artigianali. In serata avrete la possibilità di assaporare pietanze tipiche in uno dei migliori ristoranti di Bishkek. Pernottamento in hotel.

Giorno 2:
Bishkek – Kyzyl Oy:
 

Colazione prevista in Hotel verso le ore 8.30 e con i fuoristrada noleggiati partirete alle ore 9. Lascerete Bishkek e la parte più sviluppata del Paese. Arriverete al passo Too Ashu e, dopo aver attraversato la Valle Suusamyr, verrete a contatto con la terra dei nomadi kirghizi. Nella valle la guida potrà risultare più complicata ma a bordo dei fuoristrada questo non sarà un problema! Proseguirete lungo il fiume Kokomeren (uno dei fiumi preferiti per gli appassionati di rafting) ed arriverete a Kyzyl Oy, un villaggio di montagna situato a 1800mt, dove potrete scattare magnifiche foto dei paesaggi montuosi che circondano il Paese. Particolare è la caratteristica delle montagne coperte di argilla rossa dal basso verso l’alto, la stessa argilla viene utilizzata per costruire edifici nel villaggio. La sera alloggerete nel villaggio in una Famiglia locale (affittacamere CBT Elvira).

Giorno 3:
Kyzyl Oy – Toktogul:
 

Dopo la colazione lascerete Kyzyl Oy e, passando per il passo Kubuk-Suu (situato a 3000mt), arriverete nella città di Toktogul, situata sulla riva settentrionale dell’omonimo bacino artificiale. Il percorso alla guida dei mezzi a noleggio per raggiungere la meta della giornata avrà una durata di circa 4/5 ore. Successivamente, arrivati a destinazione, avrete a disposizione tutta la giornata per esplorare la zona ammirando le bellezze naturali e paesaggistiche di questa regione. Il pernottamento è previsto presso l’Hotel Kok Bel.

Giorno 4:
Toktogul – Sary-Chelek:
 

Il vostro viaggio proseguirà per la strada M41, una delle più belle strade asfaltate che attraversa le montagne rocciose, ed il fiume Naryn (il più grande del Kirghizistan). La destinazione di oggi è il lago di Sary-Chelek con la sua splendida riserva naturale. Situato a 1800mt si è creato a seguito di un forte terremoto. La valle che circonda il lago ha inoltre una considerevole rete fluviale ed è ricca di piccoli laghi. Avrete l’opportunità di apprezzare un paesaggio ricco di maestose montagne con picchi innevati. La notte pernotterete presso l’affittacamere di Umut.

Giorno 5:
Sary-Chelek – Arslanbob:
 

Dopo la prima colazione partirete dal lago di Sary-Chelek con i fuoristrada per continuare il vostro Tour. Lungo il percorso godrete di paesaggi mozzafiato ideali per scattare delle bellissime foto. Se vorrete vi potrete fermare sulla strada per un lunch-break. Nel pomeriggio proseguirete verso la meta della giornata: il villaggio Arslanbob, situato in una posizione isolata sulle montagne ed immerso nella più grande foresta di Noci selvatiche in Asia Centrale. Pernotterete all’affittacamere di Zahid.

Giorno 6:
Arslanbob – Kazarman:
 

Con i fuoristrada, dopo aver lasciato Arslanbob ed aver varcato un passo a 3030mt, raggiungerete in serata la città di Kazarman. Sarete sorpresi dall’accoglienza che riceverete dalla popolazione. È risaputo infatti che gli abitanti della parte sud del Paese sono molto cordiali. Cenerete e pernotterete in una famiglia locale (affittacamere di Baktigul).

Giorno 7:
Kazarman – Son-Kul:
 

All’inizio della giornata lascerete Kazarman. Lungo il percorso rimarrete impressionati dai luoghi e paesaggi di notevole bellezza, incontrerete Yaks selvatici ed altri animali. Con i fuoristrada giungerete al lago di Son-Kul (3000mt). Raggiungerete il campo delle Yurte, verrete accolti dai nomadi ed avrete modo di scoprire la loro ospitalità, lo stile di vita e le abitudini. Potrete cavalcare i calmi cavalli chirghizi e godere di magnifici pascoli verdeggianti e meravigliosi paesaggi che circondano il lago. Pernotterete nella tradizionale abitazione dei nomadi: la Yurta. (Note: capacità massima della yurta 6 persone. In bassa stagione può ospitare, in base alle disponibilità, 2 persone.)

Giorno 8:
Son-Kul – Tash Rabat:
 

Dopo il risveglio avrete tutta la mattina per visitare il lago alpino di Son-Kul circondato da catene montuose. Farete una breve passeggiata per poi riprendere i fuoristrada e dirigervi verso il passo di Moldo Ashu in direzione Tash Rabat. In origine Tash Rabat era un monumento storico fondato dai monaci nel X secolo ma, durante la storia della via della seta, perse il suo significato religioso e la funzione principale del monastero divenne quella di fornire un luogo sicuro per la sosta di Viaggiatori e carovane. Anche stanotte potrete pernottare nell’abitazione nomade tradizionale: la Yurta. (Note: capacità massima della yurta 6 persone. In bassa stagione può ospitare, in base alle disponibilità, 2 persone.)

Giorno 9:
Tash Rabat – Kochkor:
 

Nuove emozionanti avventure vi attendono! Dopo la colazione in Yurta partirete con i fuoristrada in direzione Kochkor, villaggio in cui avrete la possibilità di vivere un’esperienza unica a vostra scelta: se siete appassionati del tessile le donne del luogo vi mostreranno i segreti della produzione di feltro; se invece amate la musica potrete conoscere i diversi strumenti musicali popolari. Pernotterete alla Fatima guest house.

Giorno 10:
Kochkor – Bokonbaevo – Tamga:
 

Partendo da Kochkor raggiungerete il passo Tosor a 3900mt. Qui, anche in estate, troverete temperature miti e fresche. Avrete la possibilità di godere di una vista mozzafiato su ghiacciai e laghi di montagna. L’avventura prosegue in direzione del lago di Issyk-kul (essendo un lago alimentato da correnti calde ha la caratteristica di non ghiacciare mai, nemmeno in inverno) facendo tappa nelle città di Bokonbaevo e Tamga situate nella parte sud del lago. Pernotterete al Pavel guest house.

Giorno 11:
Tamga – Jeti Oguz – Karakol:
 

Dopo il risveglio partirete da Tamga verso la gola di Jeti-Oguz che tradotto significa “sette tori” per la somiglianza delle particolari rocce sedimentarie rosse con questo animale. Vi dirigerete poi verso la maestosa “Broken heart mountain”, una montagna che ha le sembianze di un cuore spaccato a metà, simbolo nazionale ed oggetto di dipinti, canzoni. Arrivati alla città Karakol scoprirete le sue bellezze culturali e religiose: la cattedrale ortodossa della Santissima Trinità e la Moschea Dungan (luogo di preghiera dei musulmani cinesi) che ha la particolarità di essere costruita in legno senza alcun chiodo. Se vorrete potrete cenare assaggiando piatti tipici dungani. Il pernottamento è previsto a Karakol presso Hotel 3*.

Giorno 12:
Karakol – Gole di Grigorievskoe e Semienovskoe – Chon Kemin:
 

Dopo la prima colazione partirete da Karakol con i fuoristrada verso la parte Nord del lago Issyk-kul e raggiungerete le spettacolari gole di Grigorievskoe e Semienovskoe, circondate da una fitta foresta, che potrete ammirare in una fantastica escursione a piedi. Vi dirigerete poi al villaggio Chon-Kemin dove pernotterete al Kemin guest house.

Giorno 13:
Chon Kemin – Burana – Bishkek:
 

Da Chon Kemin farete ritorno verso la capitale Bishkek. Nel tragitto farete tappa al complesso della Torre di Burana (sito storico patrimonio dell’UNESCO), un minareto costruito nella città di Balasagun. Qui potrete esplorare le rovine ed una raccolta di antiche tombe “Balbals” oltre a visitare un museo locale. Una volta giunti a destinazione farete un break per ricaricare le energie. Questa sera potrete gustare pietanze tipiche in un ristorante a Bishkek. Pernottamento al Rixon Hotel 3*.

Giorno 14:
Bishkek – Aeroporto Manas – Partenza:
 

Partirete dalla capitale Bishkek per raggiungere l’Aeroporto Manas dove, dopo aver lasciato i fuoristrada a noleggio, prenderete il vostro volo di ritorno.
Bishkek – Torre Di Burana - Cholpon-Ata - Grigorievskoe - Semenovskoe Gorge – Karakol - Jety - Oguz - Barscoon – Riva Meridionale Del Lago Issyk - Kul Kochkor
0
da € 1.035,00
 
0
da € 588,00
 
0
€ 984,00
 
Kirghizistan – Bishkek – Burana – Cholpon Ata – Grigoriev e Semionov gole – Karakol – Gola di Gety Oghuz – Canyon Skazka – Bokonbaevo – Son Kul lago – Bishkek
0
da € 742,00
 
Bishkek – Burana – Chon Kemin – Toru Aigyr - Lago di Kol Kogur – Cholpon Ata / Issyk Kul – Grigoriev e Semionov gole – Karakol – Gola di Gety Oghuz – Barskoon – Canyon Skazka – Bokonbaevo – Son Kul lago
0
€ 1.054,00