Chi siamo & Contatti
Newsletter

0964 23 31 48

Non c’è uomo più completo di colui che ha viaggiato, che ha cambiato venti volte la forma del suo pensiero e della sua vita.
(Alphonse de Lamartine)

Destinazione
Scegli dove andare
Tipologia
Testo
l
0
 
Il tuo carrello è vuoto

La Grande Via della Seta

PARTENZA LIBERA

0
da € 1.272,00
UZBE-2020-1103      
Periodo: dal 15/04/2020 al 30/10/2020      
Durata: 11 giorni/10 notti      
Min pax: 2      
Descrizione
 
;
Tariffe
 
Chiedi preventivo
 
1° giorno.
Italia – Tashkent (-/-/-)
Arrivo a Tashkent, la capitale della Repubblica dell'Uzbekistan. Vi accoglie il nostro rappresentante all'aeroporto. Trasferimento in hotel. Sistemazione nell’albergo.

2° giorno.
Tashkent (C/P/C)
Visita di Tashkent: complesso di Khasti Imam: la madrasa di Barak Khan(XVIs), la moschea di Tilla Sheikh (XIXs.), il mausoleo di Kaffal Shashi (XVIs), il mercato Chorsu. Pernottamento in hotel.

3° giorno.
Tashkent-Termez (C/P/C)
Il mattinato trasferimento all'aeroporto di Tashkent per il volo a Termez. il Palazzo di Kirk-Kiz IX s D.C,Complesso di culto-complesso di Sultan-Saodat XI-XVII s D.C. Pranzo in città. Dopo pranzo la visita del tempio buddista di Fayaztepa I-IV s A.C. sulla riva del fiume Oxus-Amudarya. Zurmala Buddista Stupa I s A.C. e il Mausoleo di Khakim at-Termiziy IX-XIV s D.C. Pernottamento in hotel.

4° giorno.
Termez- Shakhrisabz-Samarcanda (C/P/C)
Dopo la prima colazione partenza a Shakhrisabz(La città verde), la città natale di Amir Temur. Durante il trasferimento la visita di Kampirtepa, una cittadella di Alessandro Magno IV s A.C e dell’impero di Kushanidi IV s A.C. Pranzo sulla strada. Pomeriggio visita di Shakhrisabz: Resti del palazzo di Ak-Sarai, moschea Kok-Gumbas e mausoleo di Gumbazi-Seidan, la moschea Khazret-Imam. Trasferimento a Samarcanda. Pernottamento in hotel.

5° giorno.
Samarcanda (C/P/C)
Capitale di Amir Temur. La visita della città: Mausoleo di Gur-Emir, La Piazza di Registan (che significa “luogo sabbioso”) divenne un centro ufficiale di Samarcanda sin dai tempi di Tamerlano il Grande. La piazza è circondata dalla madrasa di Ulugbek (1417-1420), dalla madrasa di Sher-Dor (1619-1636) e dalla madrasa di Tilla-Kori (1636-1660); Moschea Bibi- Khanum; Bazar di Siab, un colorato mercato degli agricoltori principali. Pernottamento in hotel.

6° giorno.
Samarcanda (C/P/C)
Necropoli di Shahi Zinda - complesso unico di Mausolei, il mausoleo di Daniel, l'osservatorio di Ulugbek, che è uno dei più importanti centri astronomici del XV. il centro di carta di seta "Konighil" per vedere l'antico processo di fabbricazione della carta. Qui a Konighil gli artigiani hanno rianimato questa antica tradizione e hanno reintrodotto la carta di Samarcanda nel mondo. Pernottamento in hotel

7° giorno.
Samarcanda- Gijduan-Bukhara (C/P/C)
Lasciamo Samarcanda e andiamo a Bukhara. Durante il trasferimento si visiterà il caravanserraglio di Roboti Malik e Sardoba(la cisterna dell’acqua) XV secolo, la Bottega del Ceramista, famoso locale dove verranno illustrate le varie tappe della produzione. Pranzo tipico servito dalla famiglia titolare della Bottega. Dopo pranzo Proseguimento per Bukhara. Visita la residenza estiva dell’ultimo Emiro di Bukhara Sitorai Mohi Xossa che combina lo stile orientale con quello occidentale. Arrivo in hotel e sistemazione nelle camere riservate. Cena e pernottamento in hotel.

8° giorno.
Bukhara (C/P/C)
Visita della città: il Mausoleo di Samanidi, Il complesso di Bolo-Khauz, l'Ark(Cittadella), Complesso di Poi-Kalyan, Complesso di Lyabi-Hauz, le cupole commerciali: Tok-i Zargaron (1570) - Bazar di gioiellieri, Tok-i Telpak Furushon - mercato di berretti, Tok-i Sarrafon - Mercato di cambiavalute e altri. Pernottamento a Bukhara.

9° giorno.
Bukhara-Khiva (C/P/C)
Partenza abbastanza presto per il lungo viaggio verso ovest. Attraversate il suggestivo paesaggio del deserto di Kyzylkum, una sosta per il pranzo in un ristorante lungo la strada. La nostra strada costeggia il fiume Oxus, noto localmente come Amu Darya. Arrivo a Khiva e sistemazione. Pernottamento in hotel.

10° giorno.
Khiva-Urgench-Tashkent (C/P/C)
Khiva fu la capitale del Khanato di Khorazm nel diciassettesimo secolo. Era uno dei mercati più importanti dell'Asia centrale e prosperò fino all'inizio del XX secolo. Oggi la città interna, Ichan Kala, è un vero e proprio museo aperto sotto il cielo azzurro dove è possibile ammirare l'autenticità dei monumenti dell'Arca di Kukhna, la moschea del venerdì e il minareto, la madrasa dell'Islam Khodja ecc. La città circondata da mura di argilla rosa che gli danno l’aria di appuntamenti medievali. Trasferimento in aeroporto per il volo serrale Urgench - Tashkent. Pernottamento in hotel.

11° giorno.
Tashkent-Italia (C/P/-)
Trasferimento all'aeroporto di Tashkent. Volo di ritorno
Tashkent-Urgench - Khiva - Bukhara -Tashkent - Nurata - Yangi Gazgan - Yanghigazgan - Lago Aidarkul - Asraf villaggio - Samarcanda-Roma in Oriente.-Shakhrisabz
0
da € 1.178,00
 
0
da € 837,00
 
Tashkent - Urgench – Khiva - Bukhara - Nurata - Yangi Gazgan - Yanghigazgan - Lago Aidarkul – Samarcanda
0
€ 1.181,00
 
0
da € 1.191,00
 
0
da € 806,00