0964 23 31 48

Non c’è uomo più completo di colui che ha viaggiato, che ha cambiato venti volte la forma del suo pensiero e della sua vita.
(Alphonse de Lamartine)

Destinazione
Scegli dove andare
Tipologia
Testo
l
0
 
Il tuo carrello è vuoto

Alla scoperta della Georgia

PARTENZA GARANTITA

0
da € 750,00
GEO23-TI-0801      
Trattamento: Mezza Pensione      
Periodo: dal 15/04/2023 al 12/11/2023      
Notti: 8 giorni/7notti      
Durata: 8 giorni      
Min pax: 2      
Max pax: 12      
Descrizione
 
;
Tariffe
 
Chiedi preventivo
 
Mappa
 

1° giorno: Italia - Tbilisi

Arrivo all’aeroporto internazionale di Tbilisi. Accoglienza e trasferimento in hotel. Pernottamento in albergo a Tbilisi.  (-/-/-)


2° giorno: Tbilisi

Dopo la prima colazione, visita alla fascinosa capitale della Georgia. Tbilisi oggi è un importante centro industriale, commerciale e socio/culturale; è situata strategicamente al crocevia tra Europa e Asia, lungo la storica “Via della Seta”. Si visiteranno le attrattive più importanti della città: la chiesa di Metekhi (XIII sec.), la Fortezza di Narikala (IV sec.), una delle fortificazioni più vecchie della città, le Terme Sulfuree, la Cattedrale di Sioni e la Basilica di Anchiskhati (VI sec.). Nel pomeriggio si visita il Museo Nazionale della Georgia, che vanta una straordinaria collezione chiamata Tesoro Archeologico. A seguire passeggiata lungo il Corso Rustaveli, la via principale, con il municipio, il palazzo del Vice Re, il Teatro di Rustaveli, l’Opera. Cena di benvenuto in ristorante tradizionale e pernottamento. (C/-/C)


3° giorno: Tbilisi - Mtskheta - Stepantsminda - Gudauri (190 km)

Dopo la prima colazione partenza per Mtskheta, antica capitale e centro religioso della Georgia: visita della Chiesa di Jvari e della Cattedrale di Svetitskhoveli, dove la tradizione vuole sia sepolta la tunica di Cristo. Entrambi sono i posti del patrimonio dell’UNESCO. In seguito partenza per Stepantsminda - situata in posizione spettacolare, dominata a ovest dalla cima innevata del Monte Kazbeghi (5047 m), su cui si staglia la sagoma inconfondibile della chiesa di Gergeti. Partenza per la visita della magnifica Chiesa della Trinità a 2.170 m di altezza. La sua posizione isolata, sulla cima di una ripida montagna, circondata dalla vastità del paesaggio naturale, ha reso la chiesa, un autentico simbolo della Georgia (si raggiungerà la chiesa con un fuoristrada 4x4). Se il tempo lo permette, potremo ammirare uno dei ghiacciai più alti del Caucaso, il monte Kazbegi (5047 m). Al termine delle visite si torna indietro di alcuni chilometri fino a Gudauri, dove si cena e pernotta. (C/-/C)


4° giorno: Gudauri - Ananuri - Gori - Uplistsikhe - Kutaisi (300 km)

Dopo la prima colazione si parte in direzione di Gori. Per la strada si visita il Complesso di Ananuri (XVII sec.), lungo il corso dei secoli, il castello fu teatro di numerose battaglie. Arrivo a Gori, luogo di nascita di Josef Stalin, dove si fa breve sosta fotografica davanti al museo locale a lui dedicato. Si prosegue per Uplistsikhe, la più antica città rupestre esistente in Georgia, fondata nel I millennio a. C. lungo un ramo della Via della Seta. Al termine delle visite si prosegue per Kutaisi, la città antichissima che a più riprese ha giocato un ruolo fondamentale nella storia della Georgia. Fu tra i centri più importanti dell’antica Colchide, zona abitata da 4000 anni, famosa per essere stata la destinazione di Giasone e degli Argonauti in cerca del Vello d’Oro. Sistemazione, cena e pernottamento in albergo a Kutaisi. (C/-/C)


5° giorno: Kutaisi - Gelati - Borjomi - Akhaltsikhe (250 km)

Dopo colazione, partenza per la visita del grande complesso monumentale di Gelati, Patrimonio dell’UNESCO. La visita risulta emozionante per il luogo, che sovrasta il panorama delle colline di Kutaisi, per la grande architettura medievale della Cattedrale, delle Chiese e dell’Accademia di Filosofia e per i magnifici affreschi e mosaici ancora ben conservati. Passeggiata al centro storico e visita del colorato mercato giornaliero, ricchissimo di merci e prodotti alimentari tipici della zona.  Si prosegue verso sud per l’esplorare la provincia di Samtskhe - Javakheti e le sue attrattive più importanti. É una regione di splendidi panorami, dalle foreste alpine alle pianure erbose, e di molteplici spunti d’interesse culturali. Sosta a Borjomi, il famoso centro termale ai piedi del parco nazionale, dove si potranno gustare acque minerali direttamente dalle sorgenti.  Arrivo ad Akhaltsikhe. Cena e pernottamento. (C/-/C)


6° giorno: Akhaltsikhe - Vardzia - Lago di Paravani - Tbilisi (270 km)

Dopo la prima colazione partenza per la visita della città rupestre di Vardzia (XII sec), una delle curiosità della Georgia. Fondata nel XII secolo come la città, sia religiosa sia laica, essa rappresentata l’immagine più bella della Georgia dell’Età d’Oro offrendovi la chiesa in pietra con gli affreschi ben conservati, le cantine di vino, i refettori e centinaia di dimore. Per la strada si fa una breve sosta alla fortezza di Khertvisi (X sec.) che ebbe un ruolo vitale nella difesa della regione, grazie alla sua posizione strategica. Pranzo presso l'agriturismo. Sosta fotografica nei pressi del lago di Paravani, il più grande della Georgia. Al termine delle visite arrivo a Tbilisi.  Pernottamento in albergo a Tbilisi. (C/P/-) 


7° giorno: Tbilisi - Vardisubani - Alaverdi -  Gremi - Tbilisi  (300 km)

Dopo la prima colazione, partenza per la Regione di Kakheti, regione vinicola della Georgia, che è associata al buon vino e ad una eccezionale ospitalità. Visita della bottega locale di Vardisubani dove lavorano artigiani da quattro generazioni e fanno le giare di terracotta seguendo pratiche che risalgono agli albori delle vitivinicolture. Si prosegue con la visita della maestosa Cattedrale di Alaverdi, che conserva un ciclo di affreschi dell’XI – XVII secolo. Pranzo presso la cantina locale con degustazione di vini e i piatti tipici della zona. A seguire visita dell’imponente cittadella di Gremi, capitale del regno di Kakheti nel XVI e XVII secolo. Rientro a Tbilisi.  Pernottamento in albergo a Tbilisi.  (C/P/-)



8° giorno: Tbilisi - Italia

Colazione in hotel e tempo libero fino al trasferimento in aeroporto in accordo con gli orari del volo.



Un viaggio alla scoperta di civiltà che si sono succedute nel tempo formando una cultura unica nel suo genere, la cucina e le tradizioni popolari di cui rimarrete affascinati, mentre la famosa ospitalità caucasica renderà il viaggio un’esperienza davvero indimenticabile.
0
da € 2.218,00
 
0
da € 548,00
 
0
da € 935,00
 
Viaggio ai piedi attraverso l’inesauribile bellezza delle vallate caucasiche, panorami stupefacenti, montagne gigantesche, gole profonde, fiumi fluenti, tra turriti villaggi medievali nascosti e città scavate nella roccia. Una meta insolita ed esperienza vera.
0
da € 1.687,00
 
Tbilisi - Telavi - Omalo - Bochorna - Dochu - Jvarvboseli - Passo di Nakaicho - Chesho - Dano - Kvavlo - Dartlo - Chigo - Diklo - Shenako - Omalo - Alaverdi
0
da € 911,00