0964 23 31 48

Non c’è uomo più completo di colui che ha viaggiato, che ha cambiato venti volte la forma del suo pensiero e della sua vita.
(Alphonse de Lamartine)

Destinazione
Scegli dove andare
Tipologia
Testo
l
0
 
Il tuo carrello è vuoto

Thailandia - Le Antiche Capitali del Siam

Thailandia

0
da € 443,00
THAI-2021-0601      
Periodo: dal 01/11/2020 al 31/10/2021      
Durata: 6 giorni/5notti      
Min pax: 2      
Descrizione
 
;
Tariffe
 
Chiedi preventivo
 
Mappa
 

GIORNO 1
BANGKOK - AYUTTAYA - LOP BURI - PHITSANULOK
Incontro con la nostra guida presso la lobby del vostro hotel a Bangkok e partenza per il tour. Si inizia con la visita alle rovine di Ayuttaya ed al Palazzo Reale di Bang Pain. Fondata nel 1350 Ayutthaya fu la prima capitale del Regno del Siam. Distrutta nel 1767 dall’esercito birmano è oggi possibile visitarne i meravigliosi resti in quello che viene denominato “Parco Storico di Ayutthaya” già sotto la tutela dell’UNESCO come Patrimonio Mondiale dell’Umanità. Proseguimento per Lopburi e breve visita della città. Questa città risale al periodo Dvaravati e venne fondata più di 1000 anni fa. Incorporata nell’Impero Khmer si possono trovare interessanti resti della magnifica architettura in “stile angkor”. Nel centro città, in prossimità dei templi più famosi come il Prang Sam Yot ed il Sarn Phra Karn si possono osservare i curiosi macachi cinomolgo (Macaca Fascicularis) che si cibano quasi esclusivamente di prelibati granchi portati dalla popolazione locale, in particolare durante la Monkey Fest, che si tiene ogni anno durante il mese di novembre. Pranzo in ristorante locale e proseguimento per Phitsanulok. Cena libera e pernottamento in hotel a Phitsanulok.


GIORNO 2
PHITSANULOK - SUKHOTHAI - SRI SATCHANALAI - LAMPANG - CHIANG MAI
Dopo la colazione in hotel partenza alla volta di Sukhothai per la visita del “Parco Storico” - dal 1991 sotto la tutela dell’UNESCO, si possono osservare le rovine di quella che fu la capitale dell’omonimo regno nel XIV Secolo. Sono ancora visibili parte della cinta muraria, con una delle porte di accesso alla città, e ben 26 templi di cui il più importante è il Wat Mahathat, proseguimento per la visita dei siti archeologici di Sri Satchanalai e Wat Chaliang. Pranzo in ristorante locale e nel pomeriggio partenza per Lampang per la visita dei bellissimi templi di Wat Phra Keow e Wat Lampang Luang. Lampang, dopo la sua fondazione, fu la principale città del Regno Lan Na Thai (spesso abbreviato – e più conosciuto - come Regno Lanna) in seguito venne messa in ombra dalle città di Chiang Mai e Chiang Rai poste più a nord. Il primo tempio, nome completo Wat Phra Kaeo Don Tao, custodì tra il 1436 ed il 1468 il prezioso Buddha di Smeraldo, poi catturato dai laotiani ed ora, infine, esposto a Bangkok. Il secondo invece, nome completo Wat Phra That Lampang Luang, è uno dei più alti esempi di architettura Lanna oggi meglio conservati. Proseguimento per Lampun per una breve visita ed, infine, proseguimento per Chiang Mai. Arrivo e trasferimento in hotel per la sistemazione nelle camere. Cena libera e pernottamento in hotel a Chiang Mai.


GIORNO 3
CHIANG MAI - CHIANG RAI
Dopo la colazione in hotel partenza per la visita del Campo di Addestramento al Lavoro degli Elefanti e successivamente visita alla fattoria delle orchidee e quindi al villaggio abitato dalla tribù Meo di Chiang Dao. Si prosegue per Tha Thon. Pranzo in ristorante locale e nel pomeriggio partenza in barca per un’escursione di circa un’ora sul fiume fino al Bann Mai Village per la visita alle tribù Shan, Lisù e Akka. Questa escursione è di particolare interesse naturalistico in quanto il fiume scorre attraverso la jungla di teak ed offre momenti di particolare suggestione. Per motivi di basso livello del fiume l’escursione può essere limitata. Trasferimento in hotel a Chiang Rai. Tempo libero. Cena libera e pernottamento in hotel.


GIORNO 4
CHIANG RAI - TRIANGOLO D’ORO - CHIANG MAI
Intera giornata di visite, si inizia con i villaggi tribali delle etnie Yao e Akha. Soste a Mae Chan e Mae Sai, quest’ultima posta sul confine con la Birmania in cui si svolge un ricco mercato con prodotti provenienti, sia dalla Birmania stessa, che dalla Cina attraverso la Burma Road. Visita di Chiang Saen sulle sponde del fiume Mekong ove si incontrano i confini di Birmania, Laos e Thailandia dando origine a quella zona, un tempo famosa per loschi traffici di oppio oltre frontiera, chiamata il Triangolo d’Oro. Pranzo in ristorante locale e nel pomeriggio rientro verso Chiang Mai. Cena libera e pernottamento in hotel a Chiang Mai.


GIORNO 5
CHIANG MAI CITY TOUR
Dopo la colazione in hotel intera giornata dedicata alla visita di Chiang Mai, la seconda città della Thailandia detta anche la “Rosa del Nord” per i suoi bei panorami, il clima mite e lo stile di vita più tranquillo e rilassato rispetto alla caotica Bangkok.Si visitano il tempio Doi Suthep, situato a 15 Km. dal centro città e posto su di un’altura per raggiungerne la cui sommità bisogna salire ben 309 scalini, oppure si può usare la più comoda funicolare. Pranzo in ristorante locale durante le visite e nel pomeriggio visita del villaggio Bo Sang famoso per la produzione artigianale dei famosi ombrelli in legno, e del villaggio di Sankampang. Cena libera e pernottamento in hotel a Chiang Mai.


GIORNO 6
CHIANG MAI - PARTE
Dopo la colazione in hotel tempo libero a disposizione fino al trasferimento in aeroporto per il volo di rientro o proseguimento verso altra destinazione. Fine dei servizi.



0
da € 917,00
 
0
da € 471,00
 
Chiang Mai City Tour – Lampang – Sukhothai – Ayutthaya – Bangkok City Tour – Mercato Galleggiante – Fiume Kwai – Petchaburi – Prachuap Khiri Khan – Chumphon – Koh Samui
0
da € 731,00
 
0
da € 620,00