Destinazione
Scegli dove andare
Numero giorni
Tipologia viaggio
Testo

Migliora la tua ricerca
Scopri Tour e Villaggi

                                                                Non c'è uomo più completo di colui che ha viaggiato, che ha cambiato venti volte la forma del suo pensiero e della sua vita
                                                                                                                                            (Alfonse de Lamartine)

Valutazione: 

l
0
 
Il tuo carrello è vuoto
0
Descrizione
 
Gallery
 
Commenti
 
Contatti
 

Situato in un’area di grande pregio naturalistico, testimonianze arabe, normanne e sveve documentano il ruolo strategico del paese nel medioevo, tanto da essere elevato al ruolo di “Contea”. Un itinerario di seducente bellezza permetterà di raggiungere la rupe normanna, cuore antico della città e baluardo difensivo nel periodo normanno. 

Attraverso Porta del Borgo, antico ingresso della rupe, e la scalinata monumentale della Matrice, si raggiunge la poderosa ed austera mole del Castello costruito da Ruggero il Normanno e facente parte di un complesso sistema difensivo dell'intera area etnea. La visita della Rupe continua con la trecentesca chiesa di San Francesco, ad unica navata e con abside in stile gotico francese, e la Matrice S. Maria dell'Alto, ricostruita nel 1342 su un precedente impianto normanno. Scendendo dalla rupe, l'attuale nucleo storico di Paternò si mostra in una gradevole veste barocca: si visiteranno la chiesa di S. Maria della Valle, dal magnifico portale gotico del '300 e soffitto del XVI secolo, il monastero delle Benedettine e la torre dei Falcomeri.

Si suggerisce la visita delle Salinelle, interessante fenomeno vulcanico dove l’acqua di falde sotterranea, frammista ad argilla, fuoriesce dalle crepe del suolo, spinta dai gas formati durante il raffreddamento del magma in profondità.

NE PARLANO : ESPLORANDO SICILIA




Nessun risultato