Categoria
Sottocategoria
Categoria 2
Sottocategoria 2
Testo
it en fr de
l
0
 
Il tuo carrello è vuoto
0
Descrizione
 
Gallery
 
Commenti
 
Contatti
 

Sorge, immersa nel verde, alle pendici del Monte Pecoraro. Fondata nel 1771, sul territorio di Fabrizia, la sua origine è legata alla costruzione delle Regie Ferriere, volute da Ferdinando IV di Borbone per dare impulso alle attività industriali del Regno di Napoli. Nel 1809 venne impiantata la fabbrica d'armi ove veniva prodotto il fucile modello “Mongiana”, in dotazione all’esercito napoletano. Divenuto comune nel 1852, dovette subire le pesanti conseguenze dell’unità d’Italia che culminarono nella chiusura degli stabilimenti siderurgici. Oggi è una caratteristica località immersa tra i boschi e attraversata da ricchi corsi d’acqua e sorgenti oligominerali in località San Nicola, Ciaramida e Limi.

Da visitare:

  • Resti delle Fonderie Borboniche con uno degli altiforni ancora visibile;
  • Fabbrica d’armi con l’ingresso caratterizzato da due colonne, in stile dorico, sormontate da un architrave, il tutto realizzato in ghisa;
  • Chiesa delle Grazie custodisce San Ferdinando in preghiera" pala d'altare dipinta ad olio su tela della metà del sec. XIX, dono di re Ferdinando II, opera del Simonetti;
  • Villa Vittoria sede del Corpo Forestale dello Stato si estende su 400 ettari gran parte dei quali adibiti a giardino botanico e a sentieri faunistici con mufloni, daini cinghiali e caprioli. Al suo interno sono presenti numerosi sentieri naturalistici: Sentiero delle piante officinali; Sentiero geologico; Sentiero botanico; Sentiero faunistico; Sentiero dei frutti perduti;

Nessun risultato