''
Destinazione
Scegli dove andare
Numero giorni
Tipologia viaggio
Testo

Migliora la tua ricerca
Scopri Tour e Villaggi

                                                                Non c'è uomo più completo di colui che ha viaggiato, che ha cambiato venti volte la forma del suo pensiero e della sua vita
                                                                                                                                            (Alfonse de Lamartine)

Valutazione: 

l
0
 
Il tuo carrello è vuoto

Parco archeologico di Scolacium

0
Descrizione
 
Gallery
 
Commenti
 
Contatti
 

Nei suoi 30 ettari di parco archeologico, sono presenti le antiche vestigie della città tardo-romana e medioevale di Scolacium. La visita del parco comprende:

  • Basilica della Roccelletta: una costruzione fatta in mattoni rossi, di epoca incerta, poiché diverse sono le fasi di costruzione della stessa, come facilmente si può evincere dall’osservazione della sua composizione, varia e non uniforme. Sono mescolati insieme diversi stili architettonici, quello romanico, bizantino e arabo. Secondo alcuni sarebbe stata edificata dai Normanni tra l'XI e il XII secolo, e probabilmente non venne mai portata a compimento. Nelle murature delle parti più alte della costruzione, si nota che sono stati riutilizzati materiali edilizi della città romana. All’interno, la costruzione si presenta vuota e priva di opere d’arte, con un’unica e grande navata che ha alla sommità l’abside divisa in tre parti e raggiungibile mediante ampie gradinate.
  • Area archeologica: dove sono ben visibili i resti del teatro, appoggiato al declivio naturale di una collina, l’area del foro con il tribunale, il decumanum maximus e la basilica.
  • Antiquarium: dove spicca il grande ciclo statuario proveniente dal foro con cinque statue di togati, cinque ritratti e la statua di un’imperatrice in veste di Demetra/Cerere.





Nessun risultato