https://www.antichisentieri.it:443/index.php?id=6053&t=viaggi_tour
Week end da preistorico in Calabria
Calabria
€ 198,00
CAL23-TI-301
Trattamento: Mezza pensione
Periodo: dal 2023-01-01 al 2023-12-31      
Notti: 3 giorni / 2 notti
Durata: 3 giorni / 2 notti
Min pax: 2
Max pax: 15
Regione: CALABRIA

PROGRAMMA
Week end da Preistorico in Calabria

 

1° giorno: CALABRIA ALBANESE


Giornata utile per il viaggio. Arrivo nel pomeriggio a Civita, uno dei borghi di etnia albanese della Calabria, situato nel Pollino. Incontro con la guida a Civita. Dopo una breve visita alla chiesa greco-ortodossa di Santa Maria dell’Assunta, con preziose iconostasi, e dopo aver ammirato l’antico borgo con i suoi caratteristici comignoli, dal belvedere di Civita (quota 480 m slm) in fuoristrada si giunge al famoso Ponte del Diavolo situato lungo le gole del Raganello (canyon tra i più maestosi d’Europa, con la sua lunghezza di circa 17 km), antico ponte romano sulla via che congiungeva la via Appia con la Annia Popilia. Sistemazione in ottimi BB. Cena al ristorante e pernottamento.

2° giorno: UN GIORNO DA PREISTORICO


Colazione. Incontro con la nostra guida ed inizio di un viaggio indietro nel tempo alla ricerca di reperti “cacciatori Raccoglitori” e scoprire come vivevano gli uomini della preistoria. Durante la giornata verranno svolte attività utili a:

  • spiegare alcuni strumenti in uso nel paleolitico, il Chopper e l’amigdala, la lama, il raschiatoio…..
  • Dimostrazione con prove pratiche di percussione diretta da un nucleo di selce, levigare la pietra e l’osso al fine di realizzare manufatti utili ai nostri antenati.
  • Dimostrazione con prove pratiche di vari metodi di accensione del fuoco, usi e vantaggi del fuoco.
  • Suonare strumenti musicali realizzati con corna e ossa di animali, Il rombo, il ronzatore, il flauto paleolitico……
  • Viaggio nell’arte della preistoria, preparazione dei colori minerali: gli ossidi minerali “l’ocra”, loro utilizzo, come preparare un pennello, un tampone e delle cannucce per la pittura a spruzzo. “I graffiti”
  • Ritorcendo budella di animali o fibre vegetali realizzeremo una cordicella, un bracciale, una collana.
  • La caccia: dimostrazioni pratiche di realizzazione di un’arco, di una freccia. Le colle naturali e animali, tutti i partecipanti proveranno a tirare con l’arco e cacciare con il propulsore.

Pranzo libero. Rientro a Civita e cena al ristorante. Pernottamento.

 

3° giorno: POLLINO TRA NATURA E  SANTUARI


Colazione. Affascinante trasferimento in autonomia nel cuore del parco del Pollino, per giungere al famoso Santuario bizantino Madonna delle Armi. Iniziamo una breve passeggiata alla scoperta di punti panoramici sulla Piana di Sibari e sul Pollino. Successivamente visita del Santuario Madonna delle Armi, arroccato sul fianco della montagna complesso architettonico, scavato in parte nella roccia, con al suo interno la grotta che custodisce la miracolosa immagine nera della Madonna, conservata in una teca d'argento. Pranzo libero. Fine del tour.