https://www.antichisentieri.it:443/index.php?id=5859&t=viaggi_tour
Tour Pellegrinaggio In Armenia
TOUR GRUPPI
da € 736,00
ARME-2020-0804
Periodo: dal 2019-11-13 al 2020-10-31      
Durata: 8 giorni/7 notti
Min pax: 25
1° giorno
Italia-YEREVAN
Ritrovo in aeroporto e partenza per Yerevan. Pernottamento a bordo.

2° giorno – (Pensione Completa)
Arrivo / Yerevan City Tour
Arrivo in aeroporto Zvartnots. Disbrigo delle formalità doganali. Incontro con la guida e trasferimento in hotel. Sistemazione nelle camere riservate. Breve riposo. In tarda mattinata inizio delle visite di Yerevan. Pranzo in un ristorante locale. Visita del Museo Storico d’Armenia e al museo all’aperto Cascade. L’ultima tappa di oggi sta alla più grande chiesa armena Grigor Lousavorich inaugurata dalla Sua Santità Giovanni Paolo II che ci ha portato le reliquie di S. Gregiorio L’illuminatore dalla chiesa armena chiamata S. Gregorio a Napoli. Cena nel ristorante. Pernottamento a Yerevan MESSA : Dalle Suore di Madre Theresa

 3° giorno
Yerevan / Khor Virap / Noravank / Yerevan
Colazione in albergo. Partenza e visita del monastero di Khor Virap del 17 sec. dove fu imprigionato Gregorio l’Illuminatore. Proseguimento e visita del monastero di Noravank. Pranzo in ristorante. Rientro nella capitale. Cena nel ristorante. Pernottamento a Yerevan. MESSA: all’ aperto vicino al ristorante di Noravank

 4° giorno
Yerevan / Sevan / Noraduz / Goshavank / Yerevan
Colazione in albergo. Partenza per il lago di Sevan. Visita dei monasteri di Sevan sulla penisola. Seconda tappa a Noraduz, cimitero antico pieno delle croce pietre di varie epoche. Pranzo al lago assaggiando pesce locale. Proseguimento per il complesso monastico di Goshavank del 12-13 sec. Cena nel ristorante. Pernottamento a Yerevan. MESSA: Congregazione Mechitaristi di San Lazzaro di Venezia di Yerevan

5° giorno
Yerevan / Ashotsk/Gyumri/ Yerevan
Dopo la colazione, partenza per l’Ospedale Redemptoris Mater, ad Ashotsk, voluto da Giovanni Paolo II. Incontro con i padri camilliani: la testimonianza di padre Mario ci permetterà di toccare con mano la difficile realtà degli armeni che vivono al di fuori della capitale. Pranzo presso l’ospedale.Nel pomeriggio tour della città di Gyumri, del VII sec., attraverso le stradine della città vecchia e del bazaar. La città è stata poi colpita nel 1988 da un pesante terremoto che ha lasciato senza casa decine di migliaia di persone, diecimila delle quali vivono tutt’ora in baracche. Arrivo in serata a Yerevan, sistemazione in albergo, cena e pernottamento. MESSA: possibilità di incontrare i padri camilliani dell’Ospedale Redemptoris Mater. –Padre Mario

6° giorno
Yerevan / Echmiadzin / Zvartnots / Tsitsernakaberd/Yerevan
Partenza per Echmiadzin. Visita delle chiese di S. Hripsime e S. Gayane del 7 sec. Rientro a Yerevan con sosta presso le rovine del tempio Zvartnots. Visita al Tsitsernakaberd, memoriale e museo delle vittime del Genocidio. L’ultima visita sarà al mercato all’aria aperta Vernissage. Cena e pernottamento a Yerevan. MESSA: Chiesa Apostolica armena da Padre Partev

7° giorno
Yerevan / Garni / Ghegard / Matedaran / Yerevan
Colazione in albergo. Visita della biblioteca Matenadaran. Partenza per il Tempio Garni. A nord-est di Garni c’è un magnifico monumento d’architettura medievale armeno, il monastero Geghard iscritto nel patrimonio mondiale di UNESCO. Pranzo in ristorante. Rientro a Yerevan. Cena di addio in un ristorante tradizionale con musica da vivo. Pernottamento a Yerevan. MESSA: Chiesa Cattolica di Yerevan

8° giorno:
Yerevan / Italia.
Trasferimento all’aeroporto per il rientro.